Sei in: Skip Navigation LinksHome > Uffici e Servizi > Uffici Demografici - Elettorale > Dichiarazione di dimora abituale
Dichiarazione di dimora abituale
Indietro

Entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno, lo straniero deve rinnovare la dichiarazione di dimora abituale all’Ufficio Anagrafico del Comune di residenza, esibendo il permesso di soggiorno rinnovato.
Trascorso un anno dalla data di scadenza del permesso di soggiorno, il Comune, nei successivi trenta giorni, invita lo straniero ad ottemperare a tale obbligo, entro l’ulteriore termine di trenta giorni, ed a presentare il permesso di soggiorno rinnovato.
In mancanza di tale adempimento, l’Ufficio Anagrafico cancella lo straniero dall’APR e, nei successivi 15 giorni, informa la Questura competente per territorio.
Gli stranieri non decadono dall’iscrizione nella fase di rinnovo del permesso di soggiorno.
COME rinnovare la dichiarazione di dimora abituale:
Occorre presentarsi allo sportello dell’Ufficio Anagrafico del Comune di residenza, muniti del permesso di soggiorno in corso di validità e del modulo relativo alla dimora abituale compilato.